Home

La rivoluzione verde post-pandemica dei Comuni e dei cittadini

Nell’ultimo periodo la manutenzione, il decoro e l’utilizzo del verde pubblico risulta essere la principale sfida dei Comuni e di altre istituzioni che governano il territorio. In particolare in un orizzonte futuro di post-pandemia, è diventato importante iniziare a riflettere su come i cittadini possano vivere al meglio gli spazi verdi comunali.

Per questo i Comuni cercano di muoversi verso una sempre e migliore progettazione, esecuzione e manutenzione dei parchi e giardini e una più efficiente gestione del vivaio comunale. Tutto ciò deve tenere conto delle esigenze e della qualità di vita dei cittadini prestando attenzione anche al budget di spesa, ai dettagli e al contesto ambientale.

1. Il verde al centro dell’attenzione di molti Comuni, l’esempio della regione Lombardia.

In alcuni Comuni, enti pubblici, ospedali e anche aziende soprattutto nella regione Lombardia questa esigenza di miglioramento del verde pubblico è stata compresa e messa in pratica. Nel caso di diverse istituzioni comunali si è cercato di analizzare tutte le Leggi tutto

Leggii musicali: quali scegliere in base allo strumento

Ogni musicista ha necessità diverse. A partire dalla strumentazione necessaria, i musicisti hanno bisogni differenti in termini di peso, spazio, e tipologia dell’equipaggiamento.

C’è tuttavia un elemento che accomuna tutti i musicisti: il leggìo. Questo attrezzo spesso trascurato può tornare in realtà molto utile a tutti i musicisti, indipendentemente dallo strumento suonato. Se è infatti vero che il leggìo viene usato principalmente nel caso della musica classica, si ritrova spesso in generi quali il jazz, la fusion, la musica folklorica.

Tuttavia, anche in questo caso si rilevano degli importanti requisiti e proprietà da tenere in considerazione a seconda del tipo di strumento suonato. Chi, ad esempio, sta cercando un leggìo musicale per batteria dovrà tenere in conto caratteristiche differenti da qualcuno che cerca invece un leggìo per cantar Leggi tutto

Alla scoperta dello Standard ISO 56002, punto di riferimento per l’innovazione

In un mondo che presenta parametri a livello economico sempre più elevati e importanti nei molteplici ambiti, quello che fa la differenza quando si parla di business è indubbiamente un fattore: l’innovazione

Essa rappresenta l’anima del commercio e uno dei motori principali del settore imprenditoriale, fin dalla notte dei tempi e ancora di più nell’epoca attuale in cui alla globalizzazione si è affiancata la digitalizzazione. Fenomeni che caratterizzano le vite a livello quotidiano e con cui confrontarsi si rivela imprescindibile.

L’innovazione, pertanto, è un aspetto che appare sempre più concreto e gestito all’interno dell’economia necessariamente in maniera consapevole da figure che hanno ruoli e responsabilità importanti. Una vision d’insieme che è manageriale, volta allo sviluppo del “core business” e della produttività in generale.

Ma esistono in tal senso dei punti di riferimento validi per le aziende? Certamente e vanno considerati tali non solo Leggi tutto

Dal produttore al consumatore: l’importanza della logistica

Nella sua accezione generale, la logistica è la disciplina che si occupa del trasporto di merci e prodotti di qualsiasi genere da un determinato punto a un altro e in archi di tempo definiti.

Detta così può sembrare quasi un’ovvietà, ma la logistica è molto più di questo. Si tratta di far arrivare gli oggetti acquistati dai clienti all’interno di un negozio (fisico o virtuale che sia) e soprattutto farli arrivare nelle condizioni migliori, nel minor tempo, con la migliore efficienza e allo stesso tempo con i minori costi possibili. Per un’azienda, soprattutto quelle più grandi e strutturate, la logistica è un fattore cruciale, da tenere bene a mente.

Con l’avvento di Internet e dell’e-commerce, infatti, la clientela è sempre più esigente per quanto riguarda i prodotti che compra, che si tratti di beni di prima necessità o che si tratti invece di puri sfizi da soddisfare. Tale esigenza è dovuta non solo (e non più) alla preoccupazione di ottenere quello che Leggi tutto