Blog business

Spesso molte persone che non sono avvezze al mondo internet mi chiedono se sia possibile fare ancora del blog business (in pratica ottenere dei ricavi utilizzando lo strumento blog). Fare business con un blog (e riuscire a farlo come lavoro) è stato il sogno di ogni smanettatore di internet del decennio fra il 2000 e il 2010. Insomma quello che andiamo a vedere in questo articolo è verificare se è possibile riuscire a guadagnare con un blog.

Uno dei maestri di questo settore è senz’altro il mitico Robin Good, il cui vero nome è Luigi Canali de Rossi, che all’inizio del decennio si è inventato un blog, Master New Media, dove lui e un team fidato selezionava (e produceva) risorse e guide per utilizzare al meglio la rete internet. Grazie alle entrate di Adsense, uno dei più famosi sistemi di monetizzazione inventati da Google. Robin Good ha guadagnato, grazie a questo sistema, oltre un milione di dollari.

 

Il sistema è semplicissimo e può essere utilizzato fin da subito da chi vuol fare del blog business. Il primo passo da fare è l’iscrizione alla piattaforma. Bisogna fare una richiesta dando tutta una serie di dati sulla persona che si iscrive e sul sistema di pagamento che si sceglie per ricevere i pagamenti. I pagamenti si riceveranno al raggiungimento di una soglia minima. Una volta che il blog è stato accettato non si fa altro che ricavare dei codici appositi che corrispondono a dei banner o degli annunci testuali da piazzare sul proprio blog e quindi iniziare a fare business.

Ma cosa succede al mondo dei blog con l’avvento dei social network? Facebook fagogita tutto il traffico internet e l’attenzione dei navigatori?

Certamente il quadro del business in rete è cambiato, molta attenzione (e tempi di lettura) che prima veniva dedicati ai blog ora si si è spostata verso i social network e in particolar modo Facebook che come disse bene un esperto, è diventato una sorta di “internet dentro internet”.

 Qualcuno obietterà che sui social tutto è molto evanescente e ben poco resta di quelle conversazioni che ci occupano oramai gran parte della giornata (anche quella lavorativa!),

Come spesso accade la verità sta nel mezzo, è ancora possibile fare blog business e soprattutto “sruttare” i social network per arrivare a questo scopo. Insomma si utilizzano i social network per conversare, fidelizzare e poi trainare visite sul blog.

Andiamo velocemente a vedere quali ingredienti necessari sono indispensabili per fare blog business:

Acquisite competenze tecniche

E’ pur vero che oramai approntare un blog è un gioco da ragazzi e molto spesso ci viene fornito

Individuate una nicchia ben precisa e puntate a diventare leader

Conversate con i vostri lettori

Una volta acquisita una base di lettore iniziate a provare i sistemi di montetizzazione

Studiate il settore del mobile e strutturate il vostro blog in modo da presidiare anche quel settore

Diventate un’esperto della nicchia dove operate

Frequentate gli eventi di settore e stabilite partnership

Intervistate gli esperti di settore, spremeteli facendovi dare valore aggiunto. Al tempo stesso fatevi intervistare e date valore aggiunto.

Trovate fra i vostri lettori degli esperti e arruolateli.

Studiate, studiate, studiate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*