<strong>Caratteristiche e usi dei tappi in silicone per verniciatura</strong>

Caratteristiche e usi dei tappi in silicone per verniciatura

Chi opera nel settore della verniciatura ha spesso la necessità di proteggere fori, filetti di cilindri o altro dalle vernici. Per poter evitare i rischi di rovinare una lavorazione di precisione, i tappi in silicone offrono un ottimo supporto per il processo di mascheratura.

Alcuni professionisti del settore utilizzano viti o carta, ma l’uso di quest’ultimi richiede troppo tempo e, spesso, non garantisce risultati ottimali. La soluzione più efficace, quindi, è rappresentata dai tappi in silicone. Vediamo tutto ciò che c’è da sapere su questi supporti per la verniciatura.

Quando utilizzare i tappi in silicone

I tappi in silicone sono un valido supporto nel caso dell’attività di mascheratura, protezione ad alte temperature in tutte quelle attività di verniciatura professionale, rivestimento e colorazione, oltre che per la relativa asciugatura in forno (resistono, infatti, fino a +250/260°C).

Questa tipologia di supporto viene inserito a pressione ed è semplice da applicare. Solitamente, si tratta di tappi monouso e abbastanza economici. In commercio si trovano sia tipologie di tappi “maschio”, sia quelli definiti “femmina”.

Nel caso della verniciatura a caldo, con temperature medie che possono raggiungere anche i 170°, vengono utilizzati sempre tappi a pressione dal prezzo più elevato, data la qualità di resistenza maggiore. Ogni modello viene realizzato per rendere facile l’estrazione, dopo la verniciatura, semplicemente utilizzando delle pinze o altri attrezzi simili.

Inoltre, vengono spesso usati anche per altri scopi come, ad esempio, per la finitura estetica dei tubi, delle viti, dei telai, di tavoli e sedie, di device elettronici o fori filettati condotti.

Grazie al loro essere particolarmente elastici, sono molto utilizzati come protezione nei casi di trasporto di parti delicate. Questo avviene sia negli spostamenti interni alle aziende sia durante le spedizioni dei prodotti.

Perché usarli?

Un primo vantaggio di questa tipologia di tappi è la loro durata nel tempo. Inoltre, quando un prodotto non deve subire altre lavorazioni, il tappo può rimanere applicato e fungere da protezione da polvere, urto o sporco.

Il processo di verniciatura, come ben sappiamo, ha una criticità: la mascheratura. Alcune parti, infatti, non devono essere sporcate con la vernice in quanto si tratta di sezioni utili all’assemblaggio produttivo.

Un motivo fondamentale per cui usarli è, quindi, avere una mascheratura professionale e ottimale per ogni tipologia di prodotto. Questo vuol dire, per le aziende, avere un vantaggio produttivo notevole.

In più,  si distinguono per la loro adattabilità che non riguarda solamente il materiale ma anche le svariate forme che possono avere, così da potersi adattare a ogni tipo di bisogno di mascheratura.

La possibilità di poterli riutilizzare consente anche di evitare sprechi di denaro, di tutelare l’ambiente e ridurre, quindi, l’inquinamento.

Tutte queste caratteristiche contribuiscono ad alzare la qualità finale di questo tipo di prodotto.

Considerazioni finali sui tappi in silicone per verniciatura

Il mercato della verniciatura richiede degli standard qualitativi molto elevati. Quindi, la mascheratura delle sezioni da proteggere non può più essere realizzata con semplici nastri o altri metodi ormai superati e poco efficaci.

I benefici di utilizzare i tappi in silicone, quindi, sono diversi come, ad esempio, costi di protezione e rimozione della mascheratura ridotti, possibilità di riclassificazione delle maschere, costo di ripresa del pezzo ridotto e molto altro ancora.

Comments

comments

admin

ggtht99o8jgfuy