Cos’è la Confcommercio?

Cos’è la Confcommercio?

Quando si lavoro o si possiede una propria azienda, è sempre bene analizzare diversi fattori utili alla gestione della stessa. Per chi lavora nel mondo delle imprese e del commercio, per coloro che si occupano di servizi e turismo, è infatti sempre necessario iscriversi ad associazioni mirate, in grado di dare visibilità alla propria attività e di tutelare i propri diritti. È infatti sempre consigliabile, soprattutto alle piccole e medie imprese, unirsi in società che rappresentino il proprio settore professionale. In Italia sono molte le associazioni volte a rappresentare una determinata categoria lavorativa; una di queste è la Confcommercio. Assieme ad essa esistono anche la Confesercenti, la Confindustria e i vari sindacati.

I compiti

La Confcommercio, o Confederazione Generale Italiana del Commercio, del Turismo, dei Servizi, delle Professioni e delle Piccole e Medie Imprese, rappresenta e fa le vecidi tutte le imprese del settore terziario, nello specifico tutte quelle attività legate al turismo, al commercio e ai servizi. La Confcommercio è costituita da circa 820.000 imprese e opera in Italia per mezzo di apposite agenzie provinciali, coordinate e gestiste dall’Associazione dei Commercianti, degli Operatori e dei Servizi (ASCOM). L’attuale presidente della Confcommercio, dal 10 febbraio 2006 è Carlo Sangalli.

Confcommercio: attività

La Confcommercio gestisce tutte le tematiche relative al turismo, ai trasporti e alle infrastrutture e dunque valuta anche il settore alberghiero: ci possiede un hotel Stazione Termini, dunque, potrà ricevere la tutela specifica.

Si occupa inoltre dell’assistenza previdenziale e sociale dei suoi iscritti e opera anche in ambito commerciale, creditizio, fiscale e della comunicazione e dell’immagine stessa delle imprese aderenti. La Confcommercio provvede inoltre a mantenere le relazioni con il sistema associativo, con i vari organi sindacali e con le varie istituzioni e società internazionali ed europee. La Confcommercio ha un ruolo dominante anche in tutte quelle attività legate all’innovazione e in tutte le questioni istituzionali e legislative.

 

Comments

comments

admin

ggtht99o8jgfuy